Mercoledì, 30 Novembre 2022 18:08

Una Domenica al Museo

Scritto da

Ritorna l'appuntamento con "Una Domenica al Museo", presso il Polo Tattile Multimediale della Stamperia Regionale Braille di Catania, sito in Via Etnea, 602.
L'iniziativa, organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, si svolge in tutta Italia la prima Domenica di ogni mese.
Il Polo Tattile è lieto di invitarVi Domenica 4 Dicembre dalle 17.00 alle 22.00 con ultimo ingresso alle ore 21.00, per offrirVi un coinvolgente ed emozionante viaggio dedicato alla cultura, dove i sensi Vi accompagneranno all’interno di una splendida atmosfera in una Domenica “TUTTA DA TOCCARE”.
All’interno del Nostro museo Borges si potranno conoscere e “vedere”, sperimentando il tatto, numerosi capolavori d’Arte, effettuando un ideale viaggio lungo tutto il Mediterraneo.
Dai “PLASTICI ARCHITETTONICI”come: il Muro del Pianto, la Basilica del Santo Sepolcro in Gerusalemme, la Piana di Giza, la Torre Eiffel, la Moschea di Kairouan, di Kutubiyya e poi le “OPERE PITTORICHE IN RILIEVO” come: la Creazione di Adamo di Michelangelo, la Medusa di Caravaggio, la Gioconda di Leonardo Da Vinci, realizzate secondo il metodo della scomposizione in piani “ottico - tattile”; passando poi alle “SCULTURE” realizzate interamente dalla Stamperia Regionale Braille di Catania, la quale da circa quarant’anni contribuisce all'integrazione scolastica, sociale e lavorativa dei non vedenti ed ipovedenti siciliani e non solo.
Grazie al percorso tattilo- plantare e l’eliminazione delle barriere architettoniche, i Nostri visitatori “speciali” potranno facilmente visitare i quattro siti, sino a giungere al “GIARDINO SENSORIALE”, un'oasi verde all'interno del Polo Tattile Multimediale, arricchita da piante ed essenze tipiche del Mediterraneo, dove il vedente bendato, potrà provare una realtà "AL BUIO" sconosciuta, stimolando nuove percezioni olfattive, tattili e sonore.
Emozione unica ed originale è il "BAR AL BUIO", il primo permanente in Italia, dove i ruoli si invertono… i non vedenti e gli ipovedenti accompagnano i loro disorientati ospiti con straordinaria naturalezza, questi, ponendo attenzione al senso del gusto, sorseggiano un caffè o una bevanda e “scoprono” attraverso l’uso delle mani i quadri tattili, cercando di indovinare i disegni a rilievo, in una nuova dimensione totalmente al buio.
Nell'ultimo tratto del percorso, infine, lo Showroom “FRAMMENTI DI LUCE” offre ai visitatori la possibilità di provare e conoscere gli ausili per non vedenti ed ipovedenti come: libri, sussidi didattici, ausili per l'autonomia personale e domestica, giochi di società e strumentazioni informatiche.
Un'esperienza ricca di emozioni, in un luogo dove vedenti e non, possono sperimentare e conoscere il mondo dell'Arte dove è rigoroso il motto "VIETATO NON TOCCARE".
In occasione dell'evento, presso la nostra struttura potrete partecipare alla raccolta fondi acquistando al costo di 12€ il cuore di cioccolato Telethon prodotto da Caffarel, finalizzato ad aiutare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche dell' occhio.
INGRESSO GRATUITO – PRENOTAZIONE NON NECESSARIA.
PER INFO TEL. 095/500177 – EMAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lun- Ven 8.00 - 14.00 Mar- Mer- Giov 8.00 - 14.00/ 14.30 - 16.30 Sab 8.00 - 12.00

Ritorna, dopo il successo della prima serata, l’appuntamento con “Verga, parole da vedere”, evento promosso dalla Stamperia Regionale Braille e dall’Unione Italiana dei Ciechi ed Ipovedenti per celebrare il centenario della scomparsa dell’inventore del Verismo.

L’appuntamento è al Polo Tattile Multimediale di Via Etnea 602, Lunedì 28 Novembre, eccezionalmente alle ore 18.00

Anche stavolta l’attore e regista Gianni Salvo, si farà interprete di alcuni stralci delle novelle delle novelle verghiane “Nedda” e “Caccia al lupo”, mentre, l’attrice e cantante Aurora Cimino, accompagnata al pianoforte dal maestro Pietro Cavalieri, autore delle musiche, interpreterà delle ballate i cui testi sono stati elaborati dalla scrittrice Lina Maria Ugolini.

Il Presidente della Stamperia e del Consiglio regionale Siciliano UICI, Gaetano Minincleri ed Angela Maria Messina, docente non vedente, hanno sottolineato come sia stato “scelto di leggere Verga al Polo Tattile Multimediale perché, in un luogo dove si pone l’attenzione sui sensi alternativi alla vista, la parola ha un ruolo privilegiato”.

Anche per assistere al secondo appuntamento è necessaria la prenotazione, telefonando al numero 095-500177.

Martedì, 22 Novembre 2022 09:13

Telethon e Lions: a Natale apri il tuo cuore

Scritto da

I Lions, tramite Luca Grasso,  istituiscono a partire dal 28 Novembre. presso Il Polo Tattile Multimediale, sito a Catania Via Etnea 602, un punto di raccolta per la campagna promossa dalla Fondazione TELETHON  finalizzata ad aiutare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche dell’occhio.

Presso la nostra struttura potrete partecipare alla raccolta fondi acquistando al costo di 12 euro di il Cuore di cioccolato Telethon, firmato Caffarel.

Martedì, 15 Novembre 2022 11:58

Uici, Bloom again, una nuova strada per la Formazione

Scritto da

Al Polo Tattile Multimediale di Catania, prima un collegamento tra Roma e tutte le sedi dell’Uici delle cinque regioni italiane che hanno partecipato al progetto, poi un focus sulla Sicilia. Dove è stato realizzato, in trenta mesi, un percorso di formazione tifloinformatica per non vedenti e ipovedenti dagli 8 ai 17 anni, ma anche per i loro docenti curriculari, di sostegno e i loro assistenti per la comunicazione 

 

Bloom again è stato un successo e speriamo che lasci un segno per il futuro, ma soprattutto indichi una strada sia per l’aggiornamento dei docenti, sia per la formazione tifloinformatica dei nostri ragazzi”.

Lo ha detto Gaetano Renzo Minincleri, presidente del Consiglio regionale dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti al termine della celebrazione, nel Polo Tattile Multimediale di Catania, dei trenta mesi dall’inizio del progetto per “far rifiorire” – questo significa Bloom again - i disabili visivi.

L’evento, in collegamento web tra sei diverse sedi, prevedeva una parte nazionale - nella centrale dell’Uici a Roma, con Vincenzo Massa, il responsabile dell’Ufficio stampa che coordinava gli interventi, c’erano il presidente Mario Barbuto e la vicepresidente Linda Legname, coordinatrice del progetto per l’Italia - e una regionale per tirare le somme sulle varie iniziative. Queste sono state finanziate in SiciliaCampania, Lazio, Toscana e Lombardia oltre che dall’Unione ciechi anche dall’associazione Con i Bambini e con il supporto del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

“Nella nostra regione – ha spiegato Nando Sutera, tiflologo e coordinatore didattico locale del progetto - abbiamo realizzato un percorso di formazione tifloinformatica per non vedenti e ipovedenti dagli 8 ai 17 anni, ma anche per i loro docenti, curriculari e di sostegno, e per i loro assistenti per la comunicazione”.

“Un progetto – ha aggiunto Giorgio Silvestro, segretario del Consiglio regionale dell’Uici e coordinatore generale per la Sicilia di Bloom again  - che ci ha impegnato e appassionato, soprattutto per ciò che riguarda la formazione tifloinformatica individualizzata da sessanta ore per cento alunni con disabilità visive delle scuole elementari e medie. Con i docenti che sono andati a insegnare a casa degli allievi, ai quali sono stati donati computer portatili dotati di screen reader o software di ingrandimento

Secondo Silvestro, quello di raggiungere singolarmente i ragazzi ha rappresentato “un grande punto di forza del progetto”, anche se, poiché si è operato durante la pandemia, “si sono evidenziate inevitabili criticità organizzative, che ci hanno messo alla prova”.

“Un’altra criticità, diventata poi il nostro punto di forza – ha concluso il Segretario - , è stata quella di reperire insegnanti tifloinformatici, che abbiamo dovuto formare noi stessi”.

Ad avviare la formazione, docenti esperti come Luca Grasso, che è anche direttore del Polo Tattile Multimediale di Catania, il quale ha sottolineato il diverso approccio nell’insegnare a vedenti e non vedenti.

“I primi  - ha spiegato - ho dovuto innanzitutto farli calare, empaticamente, nel ruolo di chi non vede per poi parlare loro dei prodotti tifloinformatici. Per quanto riguarda invece i disabili visivi sono riuscito, da non vedente, a trasmettere loro, oltre alle nozioni sulla materia, il senso della quotidianità del lavoro. Ho cercato insomma di offrire come modello la mia personalissima maniera di usare il computer, facendo in modo che fruissero della mia esperienza”.

E nel corso dell’incontro il presidente Minincleri ha più volte sottolineato l’importanza dell’informatica per dare ai giovani ciechi e ipovedenti pari opportunità, concludendo: “la gioia dei ragazzi e dei loro genitori e la soddisfazione degli insegnanti ci riempiono d’orgoglio e ci spingono ad andare avanti su questa strada”.

Un percorso di cui è soddisfatto anche Sutera, che chiede di proseguirlo “creando valori aggiunti in termini di contenuti, strategie e proposte”. E questo perché l’informatica “sposa perfettamente il Braille” e consente non solo di studiare meglio a scuola, ma di “navigare sul web accedendo alla cronaca e ad altre informazioni, di interagire sui social accrescendo le proprie relazioni” e persino di poter “presentare una domanda d’iscrizione all’Università o sostenere un esame on line”.

Nel corso dell’evento, si sono susseguite inoltre le testimonianze di docenti, genitori e allievi coinvolti in Bloom again. La manifestazione è stata conclusa da un’applaudita esibizione di Antonino Martorana, ventenne pianista e compositore palermitano non vedente.

 

 

Link Youtube

Riprese manifestazione Bloom Again 30 mesi https://youtu.be/CPZSV_5LHh8

Dichiarazione Gaetano Renzo Minincleri https://youtu.be/3Ww10gTfccM

Dichiarazione Giorgio Silvestro  https://youtu.be/WdWJJpnqrrI

Dichiarazione Nando Sutera  https://youtu.be/Y_3SiWY5YkY  

Dichiarazione Luca Grasso  https://youtu.be/Gmie65WDsDY   

 

 

 

La cattedrale di Catania ed altri cento siti museali e archeologici in Sicilia, potranno disporre prossimamente di mappe tattili e targhe in Braille per l'accessibilità e fruibilità del patrimonio artistico anche per i disabili visivi.

Sono questi alcuni degli obiettivi del progetto "La Sicilia e il turismo per i non vedenti", promosso dai Lions della Sicilia, il quale si inserisce in un progetto più ampio di iniziative che verranno promosse nel corso del prossimo anno, tra le quali anche la donazione di una nuova unità oftalmica per gli screening sul territorio, due cani guida, occhiali rigenerati e bastoni elettronici e che coinvolge

L'iniziativa è stata presentata lo scorso 21 Ottobre presso il Polo Tattile Multimediale di Catania, alla presenza del governatore del Distretto 108 Yb Sicilia, Maurizio Gibilaro, del presidente del Consiglio Regionale UICI, Gaetano Minincleri, del delegato area vista Lions, Massimo Di Pietro e del delegato Fondazione Lions per il Distretto Sicilia, Giuseppe D'Antone.

Nello specifico, il progetto "La Sicilia e il turismo per i non vedenti" coinvolgerà, oltre ai 115 club del Distretto Sicilia, le amministrazioni comunali, gli enti proprietari e le soprintendenze ai Beni Culturali competenti per ogni territorio, al fine di realizzare degli interventi organici nel complesso e mirati a valorizzare e rendere il più possibile fruibile ogni singola realtà.

La Stamperia, oltre a curare la composizione e stampa delle mappe tattili e delle targhe in Braille, fornirà ai Club Lions il supporto tecnico e tiflologico necessario per la corretta progettazione. Tutti i prodotti saranno realizzati per fornire quante più informazioni possibili ad un'utenza ampliata, anche attraverso diciture bilingue, grafica in caratteri ingranditi per ipovedenti ed anziani, nonché Qr-Code di collegamento ad audio-descrizioni e contenuti integrativi.

 

 

 

Martedì, 01 Novembre 2022 09:57

Una Domenica al Museo

Scritto da

Ritorna l'appuntamento con "Una Domenica al Museo", presso il Polo Tattile Multimediale della Stamperia Regionale Braille di Catania, sito in Via Etnea, 602.


L'iniziativa, organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, si svolge in tutta Italia la prima Domenica di ogni mese.
Il Polo Tattile è lieto di invitarVi Domenica 6 Novembre dalle 17.00 alle 22.00 con ultimo ingresso alle ore 21.00, per offrirVi un coinvolgente ed emozionante viaggio dedicato alla cultura, dove i sensi Vi accompagneranno all’interno di una splendida atmosfera in una Domenica “TUTTA DA TOCCARE”.
All’interno del Nostro museo Borges si potranno conoscere e “vedere”, sperimentando il tatto, numerosi capolavori d’Arte, effettuando un ideale viaggio lungo tutto il Mediterraneo.
Dai “PLASTICI ARCHITETTONICI”come: il Muro del Pianto, la Basilica del Santo Sepolcro in Gerusalemme, la Piana di Giza, la Torre Eiffel, la Moschea di Kairouan, di Kutubiyya e poi le “OPERE PITTORICHE IN RILIEVO” come: la Creazione di Adamo di Michelangelo, la Medusa di Caravaggio, la Gioconda di Leonardo Da Vinci, realizzate secondo il metodo della scomposizione in piani “ottico - tattile”; passando poi alle “SCULTURE” realizzate interamente dalla Stamperia Regionale Braille di Catania, la quale da circa quarant’anni contribuisce all'integrazione scolastica, sociale e lavorativa dei non vedenti ed ipovedenti siciliani e non solo.
Grazie al percorso tattilo- plantare e l’eliminazione delle barriere architettoniche, i Nostri visitatori “speciali” potranno facilmente visitare i quattro siti, sino a giungere al “GIARDINO SENSORIALE”, un'oasi verde all'interno del Polo Tattile Multimediale, arricchita da piante ed essenze tipiche del Mediterraneo, dove il vedente bendato, potrà provare una realtà "AL BUIO" sconosciuta, stimolando nuove percezioni olfattive, tattili e sonore.
Emozione unica ed originale è il "BAR AL BUIO", il primo permanente in Italia, dove i ruoli si invertono… i non vedenti e gli ipovedenti accompagnano i loro disorientati ospiti con straordinaria naturalezza, questi, ponendo attenzione al senso del gusto, sorseggiano un caffè o una bevanda e “scoprono” attraverso l’uso delle mani i quadri tattili, cercando di indovinare i disegni a rilievo, in una nuova dimensione totalmente al buio.
Nell'ultimo tratto del percorso, infine, lo Showroom “FRAMMENTI DI LUCE” offre ai visitatori la possibilità di provare e conoscere gli ausili per non vedenti ed ipovedenti come: libri, sussidi didattici, ausili per l'autonomia personale e domestica, giochi di società e strumentazioni informatiche.
Un'esperienza ricca di emozioni, in un luogo dove vedenti e non, possono sperimentare e conoscere il mondo dell'Arte dove è rigoroso il motto "VIETATO NON TOCCARE".
INGRESSO GRATUITO – PRENOTAZIONE NON NECESSARIA.
PER INFO TEL. 095/500177 – EMAIL Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Lun- Ven 8.00 - 14.00 Mar- Mer- Giov 8.00 - 14.00/ 14.30 - 16.30 Sab 8.00 - 12.00

 

Giovedì, 20 Ottobre 2022 08:13

Incontri: Verga, Parole da vedere

Scritto da

“Verga, parole da vedere” è il titolo dei tre incontri che si svolgeranno nei pomeriggi di altrettanti lunedì: 24 ottobre, 28 novembre e 5 dicembre presso ill Polo Tattile Multimediale di via Etnea 602 a Catania .

Le serate, organizzate dall’Uici in collaborazione con la Stamperia Braille per celebrare il centenario della scomparsa di Giovanni Verga, consisteranno nella lettura di sei novelle – due per serata – da parte di Gianni Salvo, con ballate interpretate da Aurora Cimino accompagnata al pianoforte dal maestro Pietro Cavalieri, autore delle musiche, composte su testi poetici della scrittrice Lina Maria Ugolini.

 

Per assistere agli spettacoli, con ingresso gratuito, è obbligatoria la prenotazione telefonando al numero 095-500177.

In ordine cronologico le novelle rappresentate - due per ogni incontro - saranno: “Cavalleria rusticana” e “La Lupa”; “Nedda” e “Caccia al lupo”; “L’amante di Gramigna” e “La Pentolaccia”.

Dal prossimo 1° aprile, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo.

Giovedì, 12 Novembre 2020 11:13

Liberi di librarci - Sabato 3 Ottobre 2020

Scritto da

Cari amici, dopo un periodo di rallentamento per questa emergenza che ha modificato parecchi aspetti della nostra vita, ricominciamo con un evento denominato "Liberi di librarci", che si svolgerà sabato 3 ottobre p.v. presso il Bastione degli infetti, sito in Catania, Via Torre del vescovo.

Lunedì, 27 Luglio 2020 08:41

Una Domenica al Museo - 2020

Scritto da

Ritorna, come di consueto, l'appuntamento con "Una Domenica al Museo", presso il Polo Tattile Multimediale della Stamperia Regionale Braille di Catania, sito in Via Etnea, 602.

Pagina 2 di 3